Diversabilità, bullismo ed amore: quando la scuola include

Diversabilità è stato l’argomento centrale del progetto “La scuola include, la scuola esclude”, presentato lo scorso anno, e che ha raggiunto il suo scopo: raccogliere informazioni sulla conoscenza del fenomeno del bullismo tra gli studenti di Salerno attraverso un questionario. Durante l’incontro è stato anche consegnato il Premio “Elvira Turi”, per gli allievi che hanno realizzato i video e le immagini migliori sul tema bullismo.

A presentare i risultati di questo lavoro di campionamento oggi, presso il Teatro Augusteo, sono intervenuti il sindaco Vincenzo Napoli, l’assessore all’Istruzione Eva Avossa, e l’assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano, due docendi dell’Ateneo di Benevento, che ha curato il questionario, l’Associazione Sorrisi Sparsi, il presidente dell’Anffas Salvatore Parisi ed il presidente del Tribunale dei Minori Pasquale Andria, che ha parlato delle sanzioni in cui sia i bulli che i loro genitori incorrono. In teatro presenti anche delle classi di alcuni Istituti scolastici di Salerno, come Regina Margherita ed Alfano I.

La diversabilità, neologismo coniato durante l’evento, “deve essere vista come un arricchimento, e non un impoverimento, qualcosa che si ha in meno”. Secondo il presidente Anffas bisogna diffondere la cultura della disabilità nelle scuole, così come stabilito anche dalla convenzione dell‘Onu, una “cultura dell’approccio alla diversità”.
Read More

Aria di primavera nella villa comunale: inaugurata la Mostra della Minerva

Profumi e colori nella villa comunale di Salerno: è stata inaugurata questo pomeriggio la sedicesima edizione della Mostra della Minerva, alla presenza del sindaco Vincenzo De Napoli e degli assessori comunali Eva Avossa, Mimmo De Maio ed Ermanno Guerra, sulle note degli alunni della scuola Barra. Boom di presenze, per il taglio del nastro della tre giorni che colorerà questo fine settimana, per la gioia degli amanti del verde.“

Fiori e piante di ogni tipo, infatti, sono spuntati nella villa comunale, insieme a colorati prodotti artigianali, per l’evento organizzato dall’associazione Hortus Magnus che, ogni anno, attira innumerevoli presenze in città, affascinando grandi e piccini. Laboratori, convegni e visite guidate, coinvolgeranno tutti i presenti. Per visitare l’appuntamento florovivaistico, c’è tempo fino alle ore 21 di domenica. Da non perdere.“

Fonte:http://www.salernotoday.it/cronaca/mostra-della-minerva-programma-15-17-aprile-2016-foto.html

La solidarietà premiata: medaglie ai donatori di sangue della VOSS

Salerno. Sono state conferite medaglie ai donatori sangue dall’associazione Volontari Ospedalieri Sangue Salerno (sito ufficiale), nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città. Presente anche l’Assessore Eva Avossa, nella duplice veste di rappresentante delle istituzioni e di volontaria.

Con fare allegro e leggero, il Presidente e Fondatore dell’associazione dott. Arturo Guerrazzi ha tenuto alta l’attenzione dell’assemblea che gremiva la sala. Ha scelto una forte similitudine per esprimere in immagini quello che è la donazione del sangue: “fiumi di sangue che scorrono dal braccio del donatore fino a raggiungere tutti i malati che, grazie a questa donazione, avranno salva la vita“.

Riprendendo anche l’immagine proposta dal Presidente Guerrazzi, il Vicesindaco Eva Avossa ha detto che un simile impegno è molto importante in questo periodo di conflitti, periodo in cui la parola fiumi di sangue fa per lo più pensare a eventi negativi. In questo senso, questo momento storico ha bisogno, ha detto Eva Avossa, di un simile gesto di carità: è un simbolo di questa nostra cultura occidentale, cultura – ha specificato – che ha le sue radici nel cristianesimo. Ha spiegato che attraverso questi esempi positivi e raggianti dobbiamo portare avanti i valori della nostra società, senza indietreggiare rispetto alle culture con cui siamo in dialogo. Read More