La solidarietà premiata: medaglie ai donatori di sangue della VOSS

Salerno. Sono state conferite medaglie ai donatori sangue dall’associazione Volontari Ospedalieri Sangue Salerno (sito ufficiale), nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città. Presente anche l’Assessore Eva Avossa, nella duplice veste di rappresentante delle istituzioni e di volontaria.

Con fare allegro e leggero, il Presidente e Fondatore dell’associazione dott. Arturo Guerrazzi ha tenuto alta l’attenzione dell’assemblea che gremiva la sala. Ha scelto una forte similitudine per esprimere in immagini quello che è la donazione del sangue: “fiumi di sangue che scorrono dal braccio del donatore fino a raggiungere tutti i malati che, grazie a questa donazione, avranno salva la vita“.

Riprendendo anche l’immagine proposta dal Presidente Guerrazzi, il Vicesindaco Eva Avossa ha detto che un simile impegno è molto importante in questo periodo di conflitti, periodo in cui la parola fiumi di sangue fa per lo più pensare a eventi negativi. In questo senso, questo momento storico ha bisogno, ha detto Eva Avossa, di un simile gesto di carità: è un simbolo di questa nostra cultura occidentale, cultura – ha specificato – che ha le sue radici nel cristianesimo. Ha spiegato che attraverso questi esempi positivi e raggianti dobbiamo portare avanti i valori della nostra società, senza indietreggiare rispetto alle culture con cui siamo in dialogo.

Si contano circa 450 volontari premiati quest’oggi – medaglie d’oro e d’argento a seconda del numero di trasfusioni effettuate – e di tutte le persone premiate abbiamo raccolto l’intervista di Salvatore Mancì, Sovrintendente Capo della Polizia in pensione ed ora medaglia d’oro AVOSS. Ha voluto dire ai giovani che “donare il sangue non è pericoloso e non è doloroso: vi invito a donare perchè con una semplice donazione si salvano delle vite umane” e ha invitato le istituzioni ad una maggiore opera di sensibilizzazione circa questo argomento.

Fonte: https://www.zerottonove.it/medaglie-ai-donatori-sangue-avoss-salerno/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>