A Salerno il “Salone per l’Orientamento”: i tratti distintivi di Licei e Istituti

Formare e informare docenti e studenti delle peculiarità di Licei e Istituti del salernitano. All’incontro anche il Vicesindaco Eva Avossa

Continuano le numerose attività presso il Salone della Scuola per l’Orientamento di Salerno a cura della Rete LISACA.

Dopo l’apertura degli stand tenutasi nel pomeriggio di ieri alla presenza del Vicesindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione Eva Avossa e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale –Ambito Territoriale X di Salerno Renato Pagliara, numerosi i docenti e le famiglie che questa mattina hanno affollato il Salone, allestito presso il Centro Sociale di Salerno.

“Creare un’offerta formativa articolata e integrata sul territorio, informare e formare chi é addetto all’orientamento“: questo l’obiettivo per questa seconda edizione.

In particolare, questa mattina sono state illustrati alle famiglie degli studenti delle scuole secondarie di I grado i tratti distintivi di Licei, Istituti Tecnici e Professionali.

A illustrarne le singole e rispettive peculiarità per i Licei il Dirigente Scolastico del Liceo Artistico “Sabatini-Menna”, Ester Andreola; per gli Istituti Tecnici il Dirigente Scolastico dell’Istituto “Galilei – Di Palo”, Emiliano Barbuto; per gli Istituti Professionali il Dirigente Scolastico dell’Istituto “Trani-Moscati” di Salerno, Claudio Naddeo.

All’incontro ha preso parte anche il prof. Maurizio Sibilio del Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione dell’Università degli Studi di Salerno.

fonte: https://www.zerottonove.it/salerno-salone-orientamento/

“Conoscere per scegliere” al Centro Sociale due giorni dedicati all’orientamento

“Conoscere per scegliere” al Centro Sociale due giorni dedicati all’orientamento

Presentata questa mattina presso la Sala Giunta del Palazzo di Città la seconda edizione di “Conoscere per scelgliere”. Il secondo Salone della Scuola per l’Orientamento in programma il 17 e 18 novembre presso il Centro Sociale di Salerno. Hanno preseo parte questa mattina alla presentazione il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Scolastiche Eva Avossa, insieme a diversi dirigenti degli istituti scolastici di tutta la provincia di Salerno.

Saranno due giornate di formazione ed informazione rivolte ai docenti, alle famiglie e agli studenti delle scuole secondarie di I grado della città di Salerno e della Rete LISACA, con il coinvolgimento delle Scuole Secondarie di II Grado. Creare un’offerta formativa articolata e integrata sul territorio, informare e formare chi é addetto all’orientamento. E’ questo l’obiettivo della due giorni aperta non solo ai dirigenti, docenti e studenti ma anche ai genitori e alle famiglie, punto importante per l’orientamento e la formazione dei singoli ragazzi.

“Saranno due giornate dedicate agli alunni e docenti, una vetrina completa di tutte le scuole della città e della provincia. – ha dichiatao Eva Avossa – Sono in totale 16 gli istituzioni che hanno aderito all’iniziativa, di cui 7 licei e 9 professionali. Due gironi di formazione, con corsi specifici e stand aperti al pubblico fino alle 20. Quest’anno con due giornate vogliamo dare più tempo e spazione, soprattutto per le tante adesioni già ricevute”.

fonte: http://www.asalerno.it/conoscere-scegliere-al-centro-sociale-due-giorni-dedicati-allorientamento/

L’Università ponte tra scuola, impresa, territorio

L’Università ponte tra scuola, impresa, territorio

Venerdì 27 gennaio 2017, alle ore 10, presso la Sala Conferenze del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno, si terrà seminario dal titolo “L’Università ponte tra scuola, impresa e territorio: l’Alternanza Scuola-Lavoro nei progetti per i beni culturali”. Oltre a docenti dell’Università di Salerno e ai rappresentanti istituzionali dell’Università, dell’Ufficio scolastico regionale, del Comune di Salerno e della Soprintendenza di Salerno e Avellino, all’incontro parteciperà il dott. Fabrizio Proietti, dirigente del MIUR responsabile dell’Alternanza Scuola-Lavoro.

Diversi e numerosi gli interventi che si susseguiranno sino alle ore 13 in mattinata con Aurelio Tommasetti, Magnifico rettore dell’ateneo salernitano, Luisa Franzese, direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, Eva Avossa Vicesindaco e Assessore alla pubblica Istruzione del nostro comune, Sebastiano Martelli, referente del rettore per la Formazione degli insegnanti, Rosalba Normando, delegato per l’orientamento degli Studenti, Vincenzo Auletto, delegato per la didattica e i servizi informativi di supporto alla didattica, Maurizio Sibilio, delegato alla formazione per l’educazione e l’inclusione, e ancora Mariagiovanna Riitano, direttore del dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale, Clementina Cantillo, delegato all’Orientamento e all’alternanza Scuola Lavoro, Dispac, Anna de Martino, responsabile area educazione e ricerca della soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio delle province di salerno e Avellino, Luca Cerchiai e Massimo De Santo, del distretto ad alta tecnologia per i beni Culturali Databenc, Fabrizio Proietti dirigente Miur. Nel pomeriggio, invece, si procederà a partire dalle ore 15, alla visita alle installazioni e alla mostra “Salerno in particolare”– immagini del centro storico”, allestita insieme alla Soprintendenza, con guide particolari, gli studenti dei licei Giovanni Da Procida e Antonio Genovesi-Da Vinci di Salerno, unitamente a quelli del mancini di Avellino, attraverso una grande cartografia appositamente realizzata e una campagna fotografica mirata, svela particolari poco noti o per diverse ragioni addirittura “invisibili” della città antica: dipinti, sculture, elementi archeologici, immagini d’archivio che restituiscono la complessità e la ricchezza del patrimonio culturale che si concentra nel Centro storico. Read More

Tutto pronto per la seconda edizione dell’ “Expo Galilei”

Dal 14 al 17 dicembre andrà in scena la seconda edizione di Expo Galilei organizzato dall’istituto scolastico “Galileo Galilei” di Salerno ed in particolare dalla referente per l’ orientamento Assunta Mancone. L’iniziativa rientra nell’ambito dell’orientamento scolastico ma anche per dare un supporto a quanto sostenuto dall’assessore comunale all’istruzione Eva Avossa nel 1° salone per l’orientamento : “Conoscere per scegliere”. Nei quattro giorni saranno ospitate 21 scuole, 718 alunni totali, ai quali verranno date tutte le informazioni sull’istituto situato in via Filippo Smaldone. Dalle 8:30 alle 13 gli alunni ospiti potranno incontrare il dirigente e i docenti, visitare l’istituto, essere coinvolti nelle attività didattiche e culturali, assistere alle lezioni, partecipare a lavori di gruppo, visitare i laboratori di Costruzione, Ambiente e Territorio (geometra), di Informatica, di Elettronica e telecomunicazioni, di Meccanica e meccatronica e di Micro-robotica. In questo modo, potranno interagire e dialogare con gli studenti, sperimentare le attività di laboratorio, prendere visione dei servizi e di tutte le attrezzature di cui l’istituto dispone.

Durante la visita saranno evidenziati tutti gli aspetti qualificanti del curriculum e delle offerte formative del prossimo anno scolastico.“

Fonte: http://www.salernotoday.it/cronaca/expo-galilei-salerno-14-17-dicembre-2016.html